Patto per lo Sviluppo della Campania, il Governatore De Luca sarà domani ad Avellino per illustrare i progetti a favore dell’Irpinia
Indietro

Aggiornamento Piano Triennale Anticorruzione, Trasparenza e Integrità 2017-2019 - Proposte e/o contributi

12/01/2017 - 9:45:00 - Avellino

La Provincia di Avellino, nell'ambito delle iniziative per la trasparenza, la prevenzione e il contrasto alla corruzione, deve approvare entro il 31 gennaio 2017 il Piano triennale di prevenzione della corruzione e il Programma triennale per la trasparenza e l'integrità 2017-2019 
I cittadini, le associazioni, le organizzazioni di categoria e sindacali operanti sul territorio o altre forme di organizzazioni portatrici di interessi collettivi, se interessati, possono formulare proposte entro le ore 14,00 del 23 gennaio 2017, utilizzando il modulo appositamente predisposto, da inviare con le seguenti modalità:

  • consegna diretta alla Amministrazione provinciale – Ufficio Protocollo, nei seguenti orari di apertura al pubblico: dal lunedì al venerdì 9:00 – 13:00;
  • mediante servizio postale al seguente indirizzo: Provincia di Avellino, Piazza Libertà, 1 – 83100 Avellino;
  • mediante Posta Elettronica Certificata (PEC) all'indirizzo info@pec.provincia.avellino.it
  • all'indirizzo di posta elettronica trasparenza@provincia.avellino.it

Allegati


TEMATICHE
Thumbnail AGRICOLTURA CACCIA

Pubblicato all'Albo Pretorio on-line della Provincia di Avellino il Bando dell'ATC di Avellino relativo a Corsi di Abilitazione.

Thumbnail ENTI LOCALI

Interventi a favore dei Comuni per attività di Prevenzione Incendi, Anagrafe dell’Edilizia Scolastica, bonifica immobili contenenti materiali a base di amianto e pianificazione urbanistica.

Thumbnail AMBIENTE
Il Sindaco del Comune di Avellino ha emanato l'Ordinanza n. 214 del 22.07.2016 con cui è fatto divieto di raccolta, di vendita e di consumo di prodotti vegetali, frutta e verdura, provenienti dalla parte di territorio del Comune di Avellino ricadente nel raggio di 500 mt. dalla sede dell'incendio sviluppatosi il 12 luglio 2016 all'interno dell'Impianto di autodemolizioni C.E.R.V.U.  nel territorio del Comune di Atripalda.